sabato 7 novembre 2015

come trovare il giusto tono di colore

Questo, è un sistema semplicissimo per trovare il giusto tono di colore in un determinato disegno.
A volte capita di fare un particolare soggetto, e lo si colora semplicemente, creando toni a caso, come ci detta il momento. Però una volta spruzzati, sono completamente diversi da quelli della foto, si avvicinano, ma non sono identici...e spesso, un tono diverso di colore, può cambiare totalmente l'immagine che si vuole riprodurre, troppo chiara, o troppo scura. Provate ad adottare questo sistema, dettomi da una grande artista olandese.

Prendiamo ad esempio, che vogliate aerografare questo fiore,lo sfondo, ha un tono di verde con molto giallo.
Potete andare a caso, ma se volete imparare i colori, fare del fotorealismo, o impegnarvi al meglio nell'aerografia, l'osservazione di una fotografia da riprodurre ed i suoi toni di colore, sono essenziali.



 Ora, prendete un foglio di carta, e ritagliate al centro, un rettangolino


 Una volta intagliato, ponete il rettangolino nel punto di colore che desiderate riprodurre.




 Spruzzate il colore che avete preparato, sul bordo di un foglio di carta.




 Ponete il foglio sulla fotografia, e comparate i due colori. Ora potete vedere molto meglio i toni
che avete preparato, e quello da riprodurre. Non resta che scurire o schiarire il tono a seconda.



 Il foglio bianco con il rettangolino, serve a coprire tutto quello che non serve vedere, e che il nostro occhio
altrimenti avrebbe elaborato, dandoci informazioni sbagliate. Con la foto quasi interamente coperta, invece, il nostro occhio ed il nostro cervello, si concentrano esclusivamente, sul tono di colore evidenziato dal rettangolo intagliato. Sembra una cosa stupida, ma se volete un tono preciso di incarnato, di rosso per delle labbra, di un perla per una collana....allora questo metodo sarà utilissimo.




Nessun commento:

Posta un commento