venerdì 12 dicembre 2014

COME FUNZIONANO I COLORI ACRILICI


COME FUNZIONA IL COLORE ACRILICO

I colori acrilici, sono il risultato dell'evaporazione dell'acqua. Quando questa evapora, la resina acrilica si collega in lunghe catene di polimeri, bloccando il pigmento di colore in una struttura stabile, in pratica, una pellicola di vernice molto stabile al tempo, alla luce ed all'acqua.

Il colore acrilico, è venduto in tubetti o vasetti,ed è una miscela di pigmento di emulsione acrilica ed acqua. L'acqua serve a trattenere i polimeri acrilici  evitando che le particelle di polimero si avvicinino troppo tra loro,e dando tempo all'artista di completare il suo lavoro (altrimenti il colore asciugherebbe troppo velocemente).

Con l'esposizione all'aria, l'acqua evapora, le particelle di polimero acrilico vengono in contatto tra loro e si fondono in catene esagonali, bloccando il pigmento di colore e rendendolo stabile nel tempo. Questa azione permette al colore di potersi ancorare a diverse superfici come carta, legno, plastica, marmo, ceramica.....

Se diluite il colore con troppa acqua, esso spargerà in maniera non molto omogenea la resina acrilica, ed ostacolerà la formazione della pellicola che proteggerà il pigmento di colore. In questi casi, è meglio diluire il colore anche con il suo MEDIUM, questo favorirà la stabilità del colore e la sua brillantezza.

I MEDIUM, sono veicoli creati appositamente per i colori acrilici. Ve ne sono molti tipi, quello per rendere il colore più fluido, quello che lo rende lucido (gloss), quello per opacizzarlo, (matt), per ritardare l'essiccamento del colore (retarder) ..e via dicendo. Un ottimo consiglio, è quello di usare delle gocce di medium assieme all'acqua, evitando così problemi di stesura del colore. Ogni marca di colore acrilico, ha i suoi medium. Evitate di mischiare medium di marche differenti.

Nessun commento:

Posta un commento